C'è stato un sogno, una volta, che era Roma. Si poteva soltanto sussurrarlo. Era cosí fragile. ... sarà realizzato!     [Marco Aurelio, in Il Gladiatore, di Ridley Scott]

Casa al mare

17 novembre 2017 alle 13:52

Forti movimenti interni, della Terra, come di noi stessi.“Casa al mare”

Sono nel grande e luminoso living della mia casa. Attraverso il muro vetrato vedo la spiaggia su cui l’abitazione si affaccia.

L’oceano è così vicino che sembra quasi entrare. Sento una sensazione di pace, il mio occhio pare perdersi nell’immenso.

Sto bene, l’ambiente è semivuoto, perché così l’ho Creato, perché voglio che ci sia spazio per l’Energia.

Qui mi va di sedermi con le persone amiche, qui chiacchiero, medito, mangio o semplicemente contemplo la meraviglia del creato. Creato mio, sì, perché Dio è in me, così come è in voi.

Vi auguro di avere il tempo e il modo di ammirare anche voi il vostro Creato.

TAG: quadri

Lascia un commento