C'è stato un sogno, una volta, che era Roma. Si poteva soltanto sussurrarlo. Era cosí fragile. ... sarà realizzato!     [Marco Aurelio, in Il Gladiatore, di Ridley Scott]

Se vuoi organizzare un percorso con me…

28 agosto 2016 alle 11:35

Prima di organizzare un incontro con me, ho bisogno di dirti alcune cose. Se ti risuonano e ti senti in sintonia, si prosegue 🙂
Sono pochi punti, prenditi qualche istante per leggerli e poi non esitare a scrivermi: fradefra@fradefra.com è la mia email, +39 349 2207339 è il mio numero di telefono, valido anche su WhatsApp.

  • Io credo ciecamente nell’esistenza di un’Anima Immortale ed Eterna, nel Destino e nel Libero Arbitrio, nel fatto che tutto è in noi. Tutto ciò che dico, il più delle volte parte da qui, quindi è importante che tu lo sappia, per sapere con chi stai decidendo di confrontarti.
  • Un incontro terapeutico ha senso solo se è inserito in un contesto. Farne uno è tempo sprecato, ci deve essere un percorso. Questo vale anche per i miei incontri. Solitamente ne organizzo uno gratuitamente per verificare che ci sia sintonia, questo non ha alcun vincolo, poi se si decide di andare avanti, deve esserci una certa continuità, sino a quando non deciderai di interrompere.
  • Un percorso terapeutico deve avere un argomento di partenza. Ovviamente si può cambiare durante il percorso stesso o si possono aggiungere altri argomenti, ma un punto iniziale serve per restare concentrati. Naturalmente posso aiutarti a trovarne uno, tra le tue varie necessità, magari se ne può discutere nel primo incontro valutativo, se non hai già una tua idea iniziale.
  • Ci deve essere una certa costanza, di solito sono due incontri settimanali, ovviamente si può fare solo uno, ma non meno, altrimenti ci si disperde. Poi se una volta salta per un imprevisto, amen, ma vedersi una volta al mese o 2 volte in una settimana e poi fare buco per un mese e poi vedersi una volta ancora, il fine terapeutico è difficile da raggiungere. Ovviamente non ci sono vincoli di durata, tu puoi iniziare quando vuoi ed interrompere quando vuoi, per qualunque motivo, senza giustificazione, magari solo perché hai altre priorità o perché senti di aver bisogno di altre cose. Il punto è solo stabilire se il percorso c’è o non c’è 🙂
  • Se con te già ci vediamo in quanto conoscenti o amici, sappi che in generale vorrei che la cosa continuasse, quindi dobbiamo distinguere gli incontri finalizzati da quelli in amicizia, anche perché l’impostazione è diversa. Negli incontri in amicizia possiamo lo stesso parlare degli argomenti che ci sono cari ed io rispondo comunque alle domande che mi fai, come ho sempre fatto, ma io li vivo in modo diverso, non mi sento impegnato, non mi preparo, divago, magari non parlo neppure di anime, ecc. Negli incontri in amicizia, in sostanza, io non ci vedo un fine terapeutico, che c’è quasi sempre lo stesso, ma non intenzionale.
  • Gli incontri che concordiamo possono avvenire anche via Skype, se questo può essere utile per aumentare la frequenza e/o diminuire le spese. Ovviamente la presenza aiuta le vibrazioni, ma questo non è sempre fondamentale e possiamo valutare caso per caso.
  • Un percorso terapeutico ha un prezzo. Io chiedo 20 euro all’ora, nette. Rilascio una RA a fine percorso, che quindi poi prevede un ulteriore versamento da parte tua al fisco del 20% del lordo. Se per qualunque motivo hai problemi per questa cifra, parliamone, visto che per me è una tariffa simbolica (altrimenti sarebbe molto più alta), quindi possiamo vedere se c’è un modo alternativo.
  • Tieni presente che io non sono uno psicologo o uno psicanalista, quindi ogni volta che secondo me si sconfinerà in quel campo, io mi sentirò in obbligo di dirtelo e di rimandarti ad uno di loro. Ognuno deve fare il proprio lavoro 🙂

Ti scrivo tutto ciò, magari potrà sembrare banale o scontato, ma credo sia sempre preferibile che siano chiari gli aspetti di ciò che si fa, quando si è coinvolti in due, in modo da poter verificare che ci sia sintonia. Se qualcosa di tutto ciò non ti sente in linea, dimmelo senza problemi, possiamo vederci come amici, senza impegno per nessuno dei due 🙂

Lascia un commento