C'è stato un sogno, una volta, che era Roma. Si poteva soltanto sussurrarlo. Era cosí fragile. ... sarà realizzato!     [Marco Aurelio, in Il Gladiatore, di Ridley Scott]

Se hanno prenotato, che ci sia il tavolo con la prenotazione

16 Dicembre 2021 alle 15:23

Sembra scontato ma non lo è affatto, infatti siamo stati a mangiare in un ristorante, avevamo prenotato, arriviamo e non c’è alcun tavolo con il classico biglietto “Prenotato”.

La prima considerazione che m’è venuta in mente è stata: “ma si saranno ricordati di noi?

Ok, ovviamente non siamo tutt* uguali, altre persone potrebbero pensare altre cose, tra cui:

  • sono disorganizzati;
  • speriamo che in cucina sia meglio;
  • sono vuoti e quindi un tavolo vale l’altro;
  • il restaurant manager non c’è.

Tutte queste ipotesi sono sottilmente negative, danno ai clienti un’impressione di imprecisione e di mancanza di cura.

In realtà io so che potrebbero esserci dei motivi per i quali non si mette il “Prenotato” sui tavoli, il problema è che la clientela non li conosce e le impressioni sono quindi negative.

Dato che le persone in questo caso tendono a non dir nulla al ristoratore, ma la sensazione negativa c’è comunque, io consiglio di usare sempre gli appositi indicatori di tavolo riservato.

TAG:

Lascia un commento