C'è stato un sogno, una volta, che era Roma. Si poteva soltanto sussurrarlo. Era cosí fragile. ... sarà realizzato!     [Marco Aurelio, in Il Gladiatore, di Ridley Scott]

La notte è difficile da capire

27 Luglio 2022 alle 12:37

Notte a Praga, un paio di anni fa, con Mariangela, nella piazza del centro.

La Luce non può esistere senza il Buio, così come il Vuoto è essenziale alle cose tutte.

La Vita necessita del Nulla.

La notte è vita, magia, è il viaggio in noi stessi, il regalo di un Dio che ci ama, il supporto alle stelle.

Profumi si aggirano, un suono distrae, fitte percorrono il corpo.

La Vita è ovunque, anche nel giorno, ma la notte è la Nascita, il Big Bang, il momento zero in cui tutto può avvenire.

Siamo notturni noi, ci sentiamo, ci cerchiamo, qualche volta ci incontriamo e quando questo capita, ce lo ricordiamo per tutta la vita.

Siamo soli nella notte, come Viaggiatori di un paese senza frontiere, lontano, temuto dai più e amato da qualcuno.

Puoi capire? Sei un Viaggiatore anche tu?

TAG: Notte

Lascia un commento