C'è stato un sogno, una volta, che era Roma. Si poteva soltanto sussurrarlo. Era cosí fragile. ... sarà realizzato!     [Marco Aurelio, in Il Gladiatore, di Ridley Scott]

Laviamoci risparmiando energia

26 Giugno 2022 alle 12:46

La zona rubinetto del mio bagno, che ho fotografato per simboleggiare il risparmio di energia lavandoci.

Lavandoci, stiamo usando acqua, elettricità, gas, detergente e tempo. Vogliamo risparmiare energia?

Passi per il tempo, che in realtà sarebbe la cosa più preziosa, in questo post comunque voglio concentrarmi sul risparmiare il resto, ovviamente restando pulit3, non voglio proporvi di non lavarvi 😅

Cominciamo con la prima regola. Tenete sempre tutti i rubinetti dalla parte dell’acqua fredda e spostate dalla parte del caldo solo se vi serve. Molti non sanno che tenendo i miscelatori al centro, aprendo l’acqua e chiudendo dopo poche decine di secondi, anche se a voi acqua calda non ne è arrivata, comunque la caldaia è partita! In pratica, avete consumato energia per l’acqua calda, senza averla avuta! Elettricità o gas ed elettricità andati per nulla 😂

Riducete sempre i getti. Spesso per abitudine apriamo al massimo, quando in realtà non serve affatto. Ad esempio, molti miscelatori hanno la posizione intermedia e comunque quando li aprite poco, l’acqua calda è più calda, quindi risparmiate.

La maggior parte dei saponi sono “troppo” per le reali necessità di pulizia. Non chiedetemi come mai li facciano così, ci sarebbe da scrivere per ore. Sappiate che comunque è così, quindi se sono liquidi diluiteli, se sono solidi usatene poco. Meglio, quelli solidi sarebbe proprio il caso di tagliarli, riponendone una parte, per evitare inutile contaminazione batterica (sì, proprio così, non lo sapevate?)

Minor concentrazione di detergente significa minor necessità di risciacquo (oltre che minor aggressione della pelle). In pratica, risparmiate sia il detergente, sia l’acqua, sia l’energia per scaldarla se vi piace calda.

Usate i miscelatori. Sapete che riducono il consumo di acqua, oltre a separare un po’ il cloro? Ovviamente togliete il calcare (basta un po’ di acido citrico o di aceto di alcol).

Imparate a non sporcarvi. Spesso non sporcarsi non costa nulla, solo un po’ di attenzione. Sporcandovi meno, dovrete lavarvi meno. Poi se serve lavatevi, non sto tentando di convincervi a restare sporch3 😅

TAG:

Lascia un commento