C'è stato un sogno, una volta, che era Roma. Si poteva soltanto sussurrarlo. Era cosí fragile. ... sarà realizzato!     [Marco Aurelio, in Il Gladiatore, di Ridley Scott]

Ti amo e non mi devi nulla, per questo

12 ottobre 2016 alle 10:16

Io ti amo.

Ti amo significa che una Luce in me è proiettata su di te, ti illumina e ti scalda. La vedo uscire dal mio Occhio nella tua direzione.

Non mi serve che tu mi ricambi. Certo, mi piace che sia così, mi piace molto, ma non è obbligatorio perché io ami te. Se non mi ami, io continuo ad amarti comunque e magari, dato che ne ho le capacità, amando anche altre persone ci sarà qualcuno che amerà me. Quindi, nessuno dei miei amati ha il vincolo di contraccambiare, per ricevere il mio amore. A me l’amore arriverà comunque e quindi anche il mio ego sarà soddisfatto.

Non devi sdebitarti per il fatto che io ti ami. In nessun modo, neppure facendo coppia con me. Se ti amo, ti amo a prescindere dalla tua vita e da ciò che vorrai fare. Continua in ciò che fai, se hai voglia di vivere con me mi sentirò onorato per questo, lo desidero pure, ma non è un vincolo. Ti amerò comunque, anche a distanza, anche solo vedendoci qualche volta o addirittura mai.

Non ti amo per avere figli da te o famiglia. Certo, potrebbe piacermi, lo ammetto, ma non è un vincolo neppure questo. Se ti dico che ti amo, ti amo. Senza se e senza ma.

Sesso? Ovvio, mi va di farlo con te, ne ho una voglia fottuta, ma sono indipendente da te e dal far sesso con te, posso vivere senza farlo e continuo comunque a dirti che ti amo. Se hai voglia di farlo con me, ti ringrazierò, stimerò, adulerò, soddisferò, ma se non ne hai voglia, io amo anche altre persone, l’Universo mi darà qualcuna che abbia voglia di farlo con me. Quindi tu procedi per la tua strada, qualunque sia, e non temere, non perderai il mio amore.

Non c’è bisogno che tu cucini per me, non mi serve che stiri, della casa in ordine me ne frego (a parte che posso pulirmela da me). Vuoi capirlo che ti amo e che questo amore non ti pone condizioni? Puoi persino rifiutarlo, perché è un tuo diritto, magari non te lo dirò più, ma resterà in me.

Io vivo e vivere per me significa amare. Amo te ed amo altri, ricevo Immense Risorse ed Innumerevoli Doni dall’Universo, attraverso tante Anime che popolano il mio cosmo. Dall’Universo ricevo anche Amore e amore e sesso e giochi e felicità e tanto altro ancora. Tutto questo mi permette di Amarti senza che io debba chiedere nulla a te in cambio.

L’Universo è una Rete che si bilancia da sé. La vedi? La senti? Essere in questa Rete significa che possiamo dare tutto senza chiedere nulla, tanto avremo sempre di più di ciò che ci serve, grazie agli innumerevoli Nodi che ci circondano e che si scambiano Energia ogni Istante dell’Eternità.

TAG: pensieri

Lascia un commento