C'è stato un sogno, una volta, che era Roma. Si poteva soltanto sussurrarlo. Era cosí fragile. ... sarà realizzato!     [Marco Aurelio, in Il Gladiatore, di Ridley Scott]

Il profumo del bisogno

29 settembre 2016 alle 17:28

Quando senti il bisogno di qualcuno o di qualcosa, ti senti morire per ciò che non hai, lo stomaco ti si aggroviglia al pensiero, la tua mente vaga con la disperata voglia di riempire un buco che non si colma mai e cibo, amicizie e letture non ti bastano… anche questo è l’Oscura Notte dell’Anima.

Non sentirti in colpa per ciò che provi, non punirti, il bisogno è una normale condizione umana che indica una via.

Decidi, invece, di far qualcosa.

Concentrati sullo stato di bisogno, non sul suo oggetto. Senti il bisogno sul tuo corpo, annota mentalmente le sensazioni che ti suscita, dove la mancanza si concentra e l’intensità di ogni vibrazione che comporta.

Senti il suono che accompagna il bisogno? Ne avverti quasi il profumo? Senti come ti avvolge?

Il bisogno è un’emozione che comunque attesta che sei vivo. Il bisogno non sei tu, è un vestito che hai addosso. Toccalo, annusalo, osservalo… e sparirà, lasciandoti solo il tenero ricordo!

TAG: pensieri

2 Commenti

  1. Mariangela ha scritto il alle :

    <3

  2. fradefra ha scritto il alle :

    <3

Lascia un commento