C'è stato un sogno, una volta, che era Roma. Si poteva soltanto sussurrarlo. Era cosí fragile. ... sarà realizzato!     [Marco Aurelio, in Il Gladiatore, di Ridley Scott]

Archivio agosto 2016

Recentemente mi è stata fatta questa domanda, ho risposto, poi ho pensato che poteva interessare anche ad altri, quindi eccomi a pubblicare ciò che ho spiegato. Quando devo incontrare le persone che seguo per il supporto personale, che sia di presenza o su Skype, io mi predispongo seguendo un mio iter.

Prima di organizzare un incontro con me, ho bisogno di dirti alcune cose. Se ti risuonano e ti senti in sintonia, si prosegue 🙂 Sono pochi punti, prenditi qualche istante per leggerli e poi non esitare a scrivermi: fradefra@fradefra.com è la mia email, +39 349 2207339 è il mio numero di telefono, valido anche su WhatsApp.

il libro Viaggio di un bimbo troppo solo   di Francesco de Francesco   “Ripescando dalle mie memorie, ricostruisco la storia che mi ha portato a credere di non essere amato e desiderato.” In queste pagine autobiografiche, racconto i fatti salienti che hanno contribuito a creare in me la Credenza che io non sia amato […]

Un dubbio che potremmo avere: se devo accettare che gli altri siano liberi di vivere come vogliono, come posso evitare che i miei malumori derivanti da ciò, ricacciati indietro per non togliere spazio agli altri ingoiando rabbia, si trasformino in malesseri del corpo? Come posso essere me stesso, anche nel mio disagio, pur permettendo agli altri […]

Già, vorrei tanto dirti che… ma alla fine non ti dico nulla. Ho la convinzione di non poterti dire ciò che provo, mi dico che ti farebbe male, che ti recherebbe disagio, che potrebbe in qualche modo incrinare il nostro rapporto, ma in fondo sono solo credenze mie, lo so. Dovrei sempre dire ciò che […]