C'è stato un sogno, una volta, che era Roma. Si poteva soltanto sussurrarlo. Era cosí fragile. ... sarà realizzato!     [Marco Aurelio, in Il Gladiatore, di Ridley Scott]

Salto Quantico

19 maggio 2015 alle 00:04

Negli auricolari una chitarra classica suona, con stacchi di silenzio che mi evidenziano la presenza di Io Sono 🙂

Mi commuovo pensando a ciò che nella tua vita sei stato capace di Creare 🙂

Hai pensato spesso d’aver sbagliato, ma ora, nel Silenzio di questo Nulla, mi rendo conto di quanto tutto sia sempre stato Perfetto e Tu sia stato Eterno.

Un sentimento di Amore che sgorga lento, pacato, dolce, sereno. Non c’è forza, c’è solo la Consapevolezza della Tua Grandezza, che non hai visto in passato, ma che forse a tratti solo ora inizi a comprendere 🙂

Le mie mani seguono il mio Cuore ed il mio Occhio vede la Via, quella che già hai percorso, Meravigliosa, e quella che ancora hai davanti, che ti porterà al compimento del tuo Destino, tra Vite e Vite, nel Mondo che sempre più sarai capace di Creare come vorrai, fino a quando tutto ciò arriverà all’Inizio.

La serenità della sera si sfuma nella magia della Notte, mentre le note del Silenzio mi riempiono di Luce.

#WarriorsInAction

Lascia un commento