C'è stato un sogno, una volta, che era Roma. Si poteva soltanto sussurrarlo. Era cosí fragile. ... sarà realizzato!     [Marco Aurelio, in Il Gladiatore, di Ridley Scott]

La medicina per la guarigione è dentro di noi

12 novembre 2014 alle 12:27

Ok, Ho’Oponopono, Sciamanesimo, Yoga, Reiki, Counseling e tanti altri trattamenti, terapie e lavori che molti fanno rientrare nel grande gruppo dell’Olistica, sono importanti, ci aiutano moltissimo, ma non scordiamo mai un fatto fondamentale…

… la vera medicina per la nostra mente, per la nostra anima e persino per il nostro corpo, è dentro noi stessi, come energia vitale vibrante secondo lo stato e la necessità.

Si guarisce se si decide di guarire e si sa come farlo 🙂

Tutto ciò che Maestri, Guide, Angeli e Master possono fare, ognuno secondo il proprio pensiero filosofico, è aiutarci a creare al nostro interno e a livello superficiale della nostra mente conscia, i presupposti necessari per l’accesso al nostro Io Profondo, in modo da trovare quelle risorse di cui già disponiamo in quanto parti dell’Universo, per curare noi stessi, dove serva.

Già, dove serva 🙂
A volte, infatti, non siamo neppure malati e la condizione che viviamo è voluta, non subita. Voluta dalla nostra Anima.

Così la Legge dell’Attrazione può aiutarci nella misura in cui noi sappiamo cosa vogliamo e vogliamo ciò che fa bene alla nostra anima.

La meditazione ci consente di viaggiare in compagnia del nostri Io, verso il nostro Io Superiore e verso la nostra Anima.

Trattamenti, confronti, libri, forum, gruppi, importantissimi, ci consentono di meglio focalizzarci e comprenderci, ma non sono la cura 🙂

Tutto è vano, se non vogliamo e se non comprendiamo che dobbiamo andare verso il nostro interno, cercare all’esterno la guarigione dai nostri mali è inutile.

2 Commenti

  1. Myname ha scritto il alle :

    Quindi se hai un’infezione da streptococco non prendi le penicilline, ti affidi alla meditazione… Dico bene?

  2. fradefra ha scritto il alle :

    Myname, ahahahah, pensa la combinazione, io l’infezione da streptococco l’ho avuta 🙂 L’ho presa alle gambe durante un corso nel 2010, con rischio di asetticemia.
    Alla meditazione ho affiancato una bella dose (un mese) di antistaminici (era anche dermatite) e antibiotici strong. Avevo tutti i legamenti che mi scricchiolavano :p :p

    Io credo che l’Universo ci ami e ci aiuti, ma noi dobbiamo aiutare lui ad aiutarci, quindi quando servono, le medicine le prendo. Evitare di prenderne inutilmente, non significa che non le prendo mai 🙂

Lascia un commento