C'è stato un sogno, una volta, che era Roma. Si poteva soltanto sussurrarlo. Era cosí fragile. ... sarà realizzato!     [Marco Aurelio, in Il Gladiatore, di Ridley Scott]

Archivio luglio 2014

Dire ke amicizie femminili o maskili x me siano uguali sarebbe ipocrisia pura, mi astengo da simili affermazioni :p :p Universo, ti ringrazio x le tante donne ke mi circondano, quindi, su web ma anke nella vita offline 🙂

Se crediamo ke siamo sulla Terra x imparare, dobbiamo comprendere ke le lezioni nn possono consistere nel farsi 1a bella vacanza ai Caraibi 🙂 Questo nn vuol dire ke sia illegittimo aspirare ad 1a vacanza, ma crescere, in termini animici, è 1’altra cosa.

Con un fastidioso fragore, assurdo nel totale silenzio che regnava, la porta si aprì, lasciando entrare la luce che squarciò l’oscurità che regnava nella grotta. Nell’angolo più lontano, raggomitolata su se stessa quasi a voler sparire, lei aprì faticosamente gli occhi, stupendosi per questo fatto straordinario. Non aveva mai smesso di soffrire, ma si era […]

Sì, lo so ke molti credono ke i Social Network siano tempo xso, ma io nn la penso così, anzi 🙂 Faccio riferimento a Facebook, ma vale allo stesso modo x altri Social, io invece credo ke vi sia molto Amore, ke tanti siano disposti a dare disinteressatamente 1 consiglio, ke vi sia voglia di […]

Se avete deciso di andare per vacanza sull’isola di Ereikoussa, in Grecia, eccovi qualche consiglio che potrà esservi utile 🙂 Io ci sono stato per più di un mese, per lavoro, quindi ho messo assieme alcune indicazioni in base alla mia esperienza. Poi ovviamente alcune cose possono essere personali e quindi fate i vostri ragionamenti. […]

…pochi giorni fa mi veniva in mente che a volte un intermezzo può diventare, invece, una sorta di collante tanto da non essere percepibile come pausa. Avevo concordo con lei d’interrompere per un momento l’attività in corso per fare, appunto, una pausa. Mi sono ritrovato poi a pensare che la pausa, in realtà, non era […]

Anke se l’argomento è sulla cucina professionale, ho deciso di scrivere questa pagina sul mio diario xsonale xké penso ke lo stesso ragionamento si appliki a tanti contesti, professionali e no. Parliamo di benessere, guarigione, positività, attività meditative. I monaci benedettini dicevano “ora et labora” ed avevano ragione 🙂 Ma torniamo in cucina 🙂

Chiudo gli occhi 🙂 Davanti a me una lunga strada porta lontano, all’orizzonte, dove un Arcobaleno mi sta aspettando. Ci vado. A volte lentamente, a volte quasi correndo. Sono nel Rosso. Lo respiro, lo vedo, sento che entra nel mio corpo, mi invade, tutt’attorno e dentro. Mi fermo qualche istante. Passo all’Arancione, mi fermo anche […]

“Buongiorno, mia principessa, sono Silente. È ora d’alzarsi.” gli dissi piano al telefono. Lei, il giorno prima, mi aveva chiesto d’essere svegliata alle 8.30 ed io, che non sapevo ancora cosa fosse il telefono, m’ero procurato un comunicatore spazio-tempo e lo avevo interfacciato col suo apparecchio mediante quell’antica formula che un mio antenato mi aveva […]

Non ho deciso di incarnarmi per essere felice sulla Terra, sono felice qui, in questa mia esistenza nella Luce. Quando vengo sulla Terra incarnandomi in una vita fisica, lo faccio perché voglio vivere un’esperienza che mi insegni qualcosa. La Terra per noi anime è una nave scuola, non una casa vacanza. Salvo rare eccezioni 🙂 […]

Peccato, il corso è finito. Erano due anni che non ne tenevo più ed avevo quasi dimenticato la sensazione che si prova. Ero arrivato qualche giorno fa e, nel primo cerchio periferico milanese, il centro mi era parso piuttosto malmesso. Un edificio post-industriale color mattone, dall’aspetto di un vecchio capannone riciclato. Davanti, un giardino troppo […]

Un grido squarcia la notte ed il cielo s’illumina a giorno. L’enorme busto di una donna è immobile, illuminato dalla luce sinistra. Il marmo bianco di cui è fatto sembra non riuscire a splendere, come reso opaco da un desiderio d’anonimità. Una strada si perde nel nulla. Ai bordi, altre statiche figure sono illuminate man […]

Sono le 7.30, sto passeggiando verso il tempietto posto nel giardino davanti alla vecchia scuola di Erikoussa, una stradina con qualche gradino mi porta in quella direzione. Mi fermo un istante, rallento il respiro, mi guardo attorno, sento il rumore del mare sulla spiaggia vicina. Mi piace, molto 🙂 Decido di fermarmi a meditare un […]

Si fa chiamare Leonidas, ma il suo vero nome è Lazam, è il proprietario del Ristorante Bar Oasis e dell’annesso mini-market 🙂 Voglio scrivervi di lui perché se lo merita tutto, questo tributo, e non per pochi motivi 🙂

Per alcuni problemi avuti con l’Acantha, il ristorante dove lavoravo come chef, mi sono trovato a dover cercare un posto dove dormire sull’isola di Erikoussa. Dato che conoscevo il titolare dell’Hotel Erikousa (il nome dell’isola si può scrivere in molti modi, tra cui Merlera ed Ereikoussa), ho pensato di rivolgermi a lui, che già conoscevo.

Tra qualche giorno scriverò la pagina di diario con le cose negative di Erikoussa ed i tanti motivi per non venirci (ogni medaglia ha il suo rovescio), ma per essere positivo, voglio iniziare scrivendovi le cose belle, nel caso foste interessati. Prima cosa da dire, Erikoussa, Ereikoussa, Erikousa, Merlera (che dir si voglia) è una […]

Nn ce ne rendiamo conto xké nn ci fermiamo mai a riflettere, ma ttti i gg sono + le cose positive a succederci, ke quelle negative. Il fatto è ke noi diamo sempre x scontate le cose positive, così nn ci facciamo caso. Diamo x scontato ke ci sia l’acqua, riteniamo ovvio ke qualc1 abbia […]

Delle cose negative di Erikoussa, tante, vi scrivo su 1’altra pagina, su questa vi voglio invece parlare di 1a delle poke cose positive dell’isola (a proposito, la kiamano anke Merlera, Ereikoussa e Erikousa), la cuoca Afrodite (il nome corretto è Aferdita) dell’Oasis Bar & Restaurant.