C'è stato un sogno, una volta, che era Roma. Si poteva soltanto sussurrarlo. Era cosí fragile. ... sarà realizzato!     [Marco Aurelio, in Il Gladiatore, di Ridley Scott]

6 circondato da xsone negative? Ecco cosa fare

04 aprile 2014 alle 09:53

La negativa delle xsone ke frequentiamo si trasmette sempre a noi, influenzando il nostro stato mentale. Se siamo molto forti, riusciamo a combattere la negatività degli altri, altrimenti corriamo il riskio di diventare negativi a nostra volta.

Nn sempre, xò, riusciamo a nn frequentare 1a xsona solo xké è negativa. A volte sono colleghi di lavoro, altre volte sono xsone care, a volte sono conoscenti ke vogliamo aiutare, insomma, i motivi possono essere molti.

Ke facciamo in questi casi? Beh, regole precise e scientifiche nn ce ne sono, quello ke posso dirvi è ciò ke faccio io, nel caso posso servirvi 🙂

  • Seleziono accuratamente i negativi da frequentare e quali no. Se c’è 1 motivo valido li frequento, altrimenti no.
  • Stabilito quali sono quelli da frequentare, con loro sto il minimo tempo indispensabili, in base alla relazione esistente tra noi.
  • In generale quando devo frequentare xsone negative x + di mezz’ora al giorno, aumento la meditazione giornaliera ke faccio.
  • Quando termino 1 incontro con 1a xsona negativa, mi rilasso x 5 minuti facendo meditazione al volo o 1 qual1que dei miei esercizi di recuxo positività.
  • Quando ne ho la possibilità, in relazione al tipo di rapporto, faccio notare ke avverto negatività.
  • Tento di vedere la parte positiva della xsona in questione, mentre lei parla o subito dopo.
  • Mentre siamo assieme, aumento la mia positività esternata x tentare di trasferirne anke solo 1a piccola parte all’interessato.

Io mi ritengo abbastanza forte, in generale riesco a nn risentire troppo della negatività altrui, ma so ke com1que occorre sempre restare all’erta ed 1 minimo corazzati. Forse sono forte proprio x questo 🙂 D’altro canto ritengo ke restare positivi quanto + possibile sia importantissimo ai fini della mia vita e del xcorso  ke mi sono scelto 🙂

Concludo con 1’ultima considerazione. Possiamo anke scegliere, 1a volta tanto, di cedere qualcosa. In casi di estremo bisogno posso anke decidere di mandare all’aria ttte le mie regole e stare a lungo con 1a xsona negativa, anke facendomi 1 po’ influenzare. Basta solo ke nn sia troppo frequente e ke ci sia 1 motivo importante. Poi mi curo con 1 po’ di meditazione profonda.

Come al solito, equilibrio 🙂

Auguro tanta Luce a ttti e, come dicono alc1i, Namasté 🙂

Lascia un commento