C'è stato un sogno, una volta, che era Roma. Si poteva soltanto sussurrarlo. Era cosí fragile. ... sarà realizzato!     [Marco Aurelio, in Il Gladiatore, di Ridley Scott]

Ci siamo conosciuti nelle vite passate anke noi di fb?

18 aprile 2014 alle 11:17

In accordo col pensiero della New Age e di molte filosofie orientali, anke io credo ke le anime reincarnandosi tendano a restare in gruppo. Nn è il tema di questo mio scritto, quindi nn sto ad indicare xké, passo invece all’idea flash ke ho avuto ieri mentre navigavo su Facebook.

Mi spiego 🙂

Stabilito ke quasi ttti quelli con cui ho 1 rapporto di conoscenza di qualke tipo li ho già incontrati in 1a vita passata, questo skema può valere anke x i contatti ke ho su Facebook o altri social network?

Io penso, infatti, ke 1a relazione sia tale a prescindere dal canale tramite cui avvenga. Ke io frequenti 1a xsona in termini epistolari, di presenza al bar, intimamente, x legame familiari o in chat, 1a relazione esiste in ogni caso.

Oltre ttto io assegno fisicità ai social, nn sono affatto mondi virtuali, xké la loro presenza ed incidenza sulla nostra vita nn è quella di 1 film, anzi.

In pratica, secondo me, il dominio di influenza in/out delle mie azioni, il “territorio”, si è esteso al punto da comprendere fb e tw (ed altri, secondo i propri costumi). Teoricamente direi ke comprende anke i sogni, a dirla ttta.

Quindi ne deriva ke xsone ke conosco solo via fb, con cui mi scambio messaggi, ke mi leggono e/o io leggo, siano a ttti gli effetti conoscenti e quindi rientrerebbero tra le anime ke ho già incontrato, con buona probabilità.

Ci sta, infatti, ke 2 anime possano decidere in 1a vita di avere xcorsi diversi e di volersi solo tener compagnia o aiutare a distanza.

Sì, mi piace 🙂

TAG: anima

Lascia un commento