C'è stato un sogno, una volta, che era Roma. Si poteva soltanto sussurrarlo. Era cosí fragile. ... sarà realizzato!     [Marco Aurelio, in Il Gladiatore, di Ridley Scott]

Lezione troppo facile? Nn stai imparando…

18 dicembre 2013 alle 18:25

Ci sono molte cose, troppe, ke mi riescono facili, quando agli altri sembrano difficili quando nn difficili, addirittura.

Nn mi piace fare lavori manuali, eppure so farli benissimo, imparo velocissimamente ogni nuova attività, anke quelle ke ad altri rikiedono anni.

Le mie mani sono abili, veloci, delicate, efficienti. Troppo.

Leggo libri i cui concetti acquisisco subito, senza sforzo, a volte senza neppure rileggere. Libri sia scientifici sia umanistici.

Nella vita mi risultano istintivi atteggiamenti ke altri mi dicono essere molto difficili. Tante cose ke rikiedono controllo ad altre xsone, a me risultano facili, senza sforzo, come innate.

Troppe lezioni ke mi sono proposto di assimilare, ho assimilato troppo facilmente.

Fino a qualke anno fa pensavo di essere “bravo”, ma ormai ho maturato 1’idea diversa.

In realtà io nn sto imparando nulla. Ttto mi riesce facile xké in realtà sono conoscenze e meccanismi già acquisite nelle mie vite passate.

Ad esempio, io nn sono geloso. Zero. Nn lo sono mai stato, neppure da giovane. Io nn ho imparato in questa vita a nn essere geloso. L’ho imparato probabilmente molte vite fa.

Quindi, se quasi ttto mi riesce facile, dov’è la vera lezione di questa vita? Cos’è ke devo imparare di nuovo, ke nn abbia ancora imparato nelle mie vite passate?

La domanda me la pongo xké sono sicuro ke queste nuove lezioni ci sono 🙂

È facile, credo, rispondere alla rovescia. Ttto ciò ke assimilo e metto in pratica velocemente, nn è 1a nuova lezione, ma solo il ricordare qualcosa ke so già. Probabilmente le poke cose ke mi creano difficoltà, sono le nuove lezioni.

Si accettano scommesse 🙂

TAG: anima

Lascia un commento