C'è stato un sogno, una volta, che era Roma. Si poteva soltanto sussurrarlo. Era cosí fragile. ... sarà realizzato!     [Marco Aurelio, in Il Gladiatore, di Ridley Scott]

Benestante con voglia di dispensare

30 dicembre 2013 alle 11:15

Questa è 1a cosa ke devo scrivere, xké di belle testimonianze ne abbiamo poke, quando se ne hanno, nn si può tenersele dentro x sé 🙂

Lei è benestante, forse ricca, e spende, abbastanza, x nulla tirkia come ci si aspetta dai rikki.

Mi piace.

Mi piace xké fa star bene ttti quelli ke ha vicini. I suoi soldi li usa x commissionare piccole attività a mezzo paesino. Domestike, oxai, baby sitter, negozi, di ttto.

Adesso, si potrebbe pensare ke lo faccia xké nn ha voglia di far nulla (e com1que lo considererei positivo lo stesso), ma nn è così. Capita di vederla con l’aspirapolvere in mano, strofinaccio x pulire la cucina, ecc.

Mi piace la sua pace e nn è affatto scontato ke ki ha soldi sia in pace con sé stesso. Ne ho visti tanti di rikki con la gastrite :p

Lei nn è così. Sta bene, spende, ttti quelli ke le stanno vicini la stimano e nn è solo xké lei li aiuta. Si capta ke lei fa ciò ke vuole, ma ciò ke vuole coincide col bene degli altri.

X discrezione nn voglio dirne il nome, ma questo tributo anonimo mi andava di farlo. Inoltre credo sia importante ke ci si renda conta come a volte ci possa essere tanta positività dove nn ce l’aspettiamo.

TAG: pensieri

Lascia un commento