C'è stato un sogno, una volta, che era Roma. Si poteva soltanto sussurrarlo. Era cosí fragile. ... sarà realizzato!     [Marco Aurelio, in Il Gladiatore, di Ridley Scott]

Tu mi ispiri tenerezza. Ero tuo padre?

30 novembre 2013 alle 09:23

Ne parlavano l’altra sera, mi ispiri tenerezza, molta 🙂

Come mai? Vero è ke 6 molto + giovane di me, ma io nn credo ke sia collegato a questo, penso sia legato ad altre motivazioni.

Ti dicevo dell’ipotesi ke in 1a nostra comune vita passata io potessi esser stato tuo padre, cosa ke giustifikebbe varie altre cose. Ti ho anke accennato al fatto ke ne avrei scritto, eccomi qui a farlo 🙂

Magari l’essere stato tuo padre nn è 1a causa, ma 1 effetto, com1que ci vedo 1a relazione.

Nella mia attuale vita, le reminescenze di quella passata mi portano a considerarti a volte 1a bambina, ad aver voglia di proteggerti, di coccolarti, di darti i bacini ke si darebbero ad 1a neonata.

D’altro canto, pare ke tu a volte veda in me 1 punto di riferimento, a volte hai le stesse tendenze protettrici ke si avrebbe verso 1 vekkio padre. Anke il fatto ke mi hai scelto pur con quasi 15 anni di differenza ha il suo significato.

Di vite assieme ne abbiamo fatte molte, xké in questa ne vedo ttte le code, di diverso tipo, ogn1a legata a relazioni di tipo diverso ke abbiamo avuto.

Vite in cui siamo stati conviventi, ne restano la familiarità al ménage, la conoscenza reciproca ke abbiamo, il sax star assieme anke senza far nulla, la visione comune di molti iter e consuetudini di vita.

In altre vite siamo stati amanti, lo si trova nel comune piacere x l’intrigante, x il trasgressivo e x la voglia comune di uscire dagli skemi.

Forse siamo stati veri amici, anke oggi ne abbiamo sempre voglia e mi pare ke ci venga naturale.

Mi piace questo mix, molto. Le storie nn si sa mai come finiscono, ma l’importante è ke diventino parte di 1 bagaglio positivo x la prossima vita, senza accumulare reciproci debiti karmici da dover poi riequilibrare.

Oggi sono concentrato sul momento e sulla tenerezza ke provo ogni volta ke ti guardo negli okki.

Mi piace molto 🙂

Buona giornata, Mariangela

Lascia un commento