C'è stato un sogno, una volta, che era Roma. Si poteva soltanto sussurrarlo. Era cosí fragile. ... sarà realizzato!     [Marco Aurelio, in Il Gladiatore, di Ridley Scott]

Nn mi arrabbio + se qualc1 tradisce la mia fiducia

29 ottobre 2013 alle 09:12

Ho usato nel titolo il termine “tradisce”, ma già questo penso ke sia sbagliato. Forse sarebbe + giusto “disattende”.

1a volta ritenevo ke il tradimento della fiducia fosse 1a cosa gravissima, ho scoxto di nn pensarla + così.

Mi sono reso conto del fatto ke 1a xsona nn tradisce mai la mia fiducia, ke nn fa nulla contro di me in questo senso. Nn lo fa x farmi 1 dispetto, nn ha nulla contro di me. Probabilmente, semplicemente, nn riesce a resistere ad 1 suo impulso irrefrenabile.

L’errore è mio, caso mai, nell’aver valutato male ed aver dato fiducia. Ogni volta ke mi fido, sono io a decidere di farlo, ness1 mi obbliga e ness1 può garantirmi ke andrà come vorrei io.

Stanotte riflettevo sulle volte ke in vita mia la mia fiducia s’è rivelata sbagliata e la conclusione è la stessa x ttte le situazioni. Sbagliavo io, i segnali di probabile disattesa c’erano ttti, ma io continuavo a credere di potermi fidare.

Quindi niente rabbia, nn ce n’è la motivazione. Può esserci 1 po’ di tristezza, ma ad oggi neppure quella.

Mi rendo conto ke è il normale svolgersi della vita e ke ogn1 di noi tradendo la fiducia di qualc1 nn lo fa x attacco xsonale, ma x incapacità.

In fondo è 1a normale gestione dei riski. Fidandomi, sto accettando 1 riskio. Se va male, era nel gioco. Si sa ke riskiando qualke volta va male.

Resta la decisione se continuare a fidarsi o no, semmai, questo sì ke può essere 1 vero problema.

In certi casi, anke con le evidenze ke forse sbaglio, io continuerò a fidarmi, xké so ke è solo 1a questione di anni (o secoli, ma nn importa). La fiducia è il mio stile di vita, in certi casi 🙂

Forse mi piace riskiare o forse credo ne valga la pena.

TAG: pensieri

Lascia un commento