C'è stato un sogno, una volta, che era Roma. Si poteva soltanto sussurrarlo. Era cosí fragile. ... sarà realizzato!     [Marco Aurelio, in Il Gladiatore, di Ridley Scott]

Per il letmotiv di questa serie di racconti ho preso spunto dall'Antologia di Spoon River, di Edgar Lee Masters.

Come nella raccolta citata, sono pensieri di morti, ovviamente di mia scrittura.

Se volete leggerli tutti, cercate il tag La collina dell'oblio.

Fradefra

Sono nato alla morte

07 luglio 2013 alle 11:01

Di me nn ricordo molto, così come della vita che ho lasciato.

So che ho vissuto, naturalmente, infatti ci sono. Qui nella morte ho trovato la mia giustificazione e sono felice così.

Non so bene cosa mi succederà in futuro, forse una nuova mi attende, sopporterò con pazienza aspettando speranzoso la mia successiva morte.

Lascia un commento