C'è stato un sogno, una volta, che era Roma. Si poteva soltanto sussurrarlo. Era cosí fragile. ... sarà realizzato!     [Marco Aurelio, in Il Gladiatore, di Ridley Scott]

Non c’è pieno, se non c’è vuoto

12 luglio 2013 alle 18:59

Capita, per fortuna raramente, che io senta un forte senso di vuoto, la mancanza quasi fisica di qualcosa che desidero, la sensazione che domani non potrà esserci e che la vita si fermi all’oggi.

Strano, però, che per assurdo questo sentire la mancanza sia la più convincente prova della mia vitalità, della mia capacità di amare, desiderare, esistere e vivere.

La pienezza si manifesta con la forte sensazione di vuoto e proprio quando qualcosa ti manca, hai la prova che sei vivo, hai avuto, hai dato, potrai ancora dare, potrai ancora avere.

Voglio vivere, lo voglio fortemente. Accetto, quindi, di avere, di perdere, di avere ancora. Questa è la sinusoide della vita e comprenderla significa respirare 🙂

TAG: pensieri

Lascia un commento