C'è stato un sogno, una volta, che era Roma. Si poteva soltanto sussurrarlo. Era cosí fragile. ... sarà realizzato!     [Marco Aurelio, in Il Gladiatore, di Ridley Scott]

La collina dell’oblio

07 luglio 2013 alle 10:55

Negli anni, più volte ho letto l’Antologia di Spoon River, di Edgar Lee Masters.

Scritta benissimo, si tratta di una raccolta di poesie e pensieri che disegna il quadro di una società vista nei suoi lati amari, ipocriti e conformisti.

Mi ha sempre attratto, esercitando un notevole fascino ed in passato spesso l’ho citata.

Per questa raccolta di pensieri che oggi nasce, quindi, ho deciso di riprendere il leivmotiv di Edgar e farlo mio. Scriverò come se fossi morto. Sarà anche una sorta di tributo a quest’autore morto a sua volta in sordina e pressoché in disgrazia.

Se volete leggere tutti i racconti della mia serie, cercate La collina dell’oblio nel box delle ricerche. Se vi piacciono, ogni tanto tornate a verificare se ve ne sono di nuovi, perché nei prossimi anni ho intenzione di scriverne regolarmente.

Lascia un commento