C'è stato un sogno, una volta, che era Roma. Si poteva soltanto sussurrarlo. Era cosí fragile. ... sarà realizzato!     [Marco Aurelio, in Il Gladiatore, di Ridley Scott]

Archivio giugno 2013

Non vi capita mai? A volte, raramente a dir la verità, mi capita di volermi fermare, del tutto, pensieri, muscoli e sensi. Vorrei andarmene un giorno da qualche parte dove starmene a far nulla, completamente nulla.

“Mi piacerebbe tanto, ma non ho tempo” “Avrei voluto farlo, ma non sapevo come” “Scusa, mi spiace, ero stanco” “Ci sentiamo settimana prossima e ci mettiamo d’accordo?” Quante volte ho sentito queste frasi nella mia vita? Tante, troppe. Ho compreso che se con una persona non ti vedi mai, non riesci mai ad organizzare, c’è […]

Ti svegli e tutto lascia presagire che la giornata non sarà delle migliori, per non dire pessima. Piccole cose, ognuna delle quali da sola non sarebbe grave, ma tutte assieme ti cambiano la prospettiva. Poi all’improvviso succede qualcosa che ti cambia tutto. Qualcosa che desideravi, ma che non pensavi fosse realmente possibile. Il destino, invece, […]

Prendi 1 foglio di carta e descrivi il problema. 2 sole righe. Stringato e problema alla base. Aggiungi altre 10 righe indicando i risvolti, gli altri problemi che si originano da questo. Prendi un altro foglio e scrivi le possibili soluzioni (intese come idee, non come esecuzione).

Strano come la nostra mente elabori segnali provenienti dalla realtà, costruendo un mondo ed un significato interno che soddisfano criteri apparentemente incomprensibili. Sentiamo la mancanza di qualcuno molto di più della presenza. Ci abituiamo ad avere qualcuno vicino fino al punto di non accorgerci più del fatto che ci sia.

Già, vi guardo e nella mia mente passa un momento di tenerezza. Siete carini, ma soprattutto siete in gamba. Crescete ogni giorno, vi vedo sempre meglio. Parlare con voi mi piace, l’impressione che capiate è fortissima. Magari non siete sempre d’accordo, ma questo è un vostro diritto.

Cra! Cra! … da quanto tempo non fumavo un sigaro. Quasi sette mesi. Ancora questa sensazione di calore persistente che riempie un momento, ma che dura anche oltre. Sono contento di fumare e questi momenti, lungi dal farmi male, mi consentono di sentire la vita scorrere in me. Il fumo che si alza attira il […]

Trovo che sia veramente antipatico vedere una mamma che si rivolge in modo rude e sgarbato con i propri bambini. Capisco che ci possa essere del nervosismo, che a volte la fretta ti porta ad essere un po’ – diciamo – eccessiva, che magari il bambino ha appena combinato una marachella. Insomma, le spiegazioni possono […]

Incrocio una ragazza. È lei o non è lei? La fermo, le chiedo dove abitava qualche tempo fa, è lei. Le dico che mi ricordo di lei, anche se lei sicuramente non si ricorderà di me, invece lei si ricorda benissimo.

Nn mi bastano le tue labbra, né la tua lingua è sufficiente. Mi serve sentire per un momento che mi vuoi fino in fondo. Mi serve che ci sia anche la partecipazione dei tuoi denti, con un leggero morsetto sulle mie labbra. Dove sei? Agli allievi dei corsi insegno che per essere equilibrato e completo, […]

Frog decise che era arrivato il momento che Franch avesse un cappello nuovo. Non poteva consentire che se ne andasse ancora in giro con la coppola che aveva ricevuto da scugnizzo alla sua festa di ingresso nella Famiglia. “Mizzica” – disse Franch – “hai raggione! Me lo regali tu?” Frog rise tra sé. Gli era […]

Dal 2001/2002 ho iniziato a vivere con l’idea che ognuno di noi abbia più vite, sia nel passato, sia nel futuro. La mia attenzione, a dir il vero, è sempre stata più rivolta al passato, che al futuro. Da qualche tempo, però, ho in atto una lenta manovra di cambiamento di rotta. Resta uguale il […]

Premessa, non parlo del dio cristiano, ma di un creatore non necessariamente identificato da uno degli dei delle tante religioni. Volendo credere al fatto che la nostra esistenza sia fatta da molte vite, abbiamo problemi di incompatibilità col credere ad un Creatore? Così, di primo acchito, mi verrebbe da dire no. In fondo, se consideriamo […]

Ci pensavo, oggi, tra un momento di “cazzeggio”  e l’altro. Mi ha fatto venire in mente la cosa un tweet di una ragazza che mi piace. Io le chiedo se le va di uscire assieme perché vorrei sentire a voce le cose interessanti che scrive, lei mi risponde dicendo che di solito preferisce ascoltare che […]

Parlavo di ipnosi regressiva con una persona e, l’aspetto è divertente, le manifestavo la mia idea che nel suo caso non fosse conveniente. Dico che la cosa è divertente, perché riflettendoci, ora sarei quasi io a voler provare!! Chi mi conosce sa che senza essere un accanito della tesi, sono disposto a considerare che sia […]

Mi è successo pochissime volte nella vita, quando mi capita ho la forte sensazione di averla già conosciuta in una vita precedente. Parlo di quella strana affinità che provi verso una persona, inspiegabile, la senti vicina senza che ci sia una motivazione. Con lei non alzi le solite difese, non ti spiace che ti stia […]

La strada che vedo è stretta, tortuosa, buia e piena di buche e macerie. Sento un senso di oppressione che fatico a spiegare. So che devo proseguire, ma il mio cervello non vuol dare l’ordine ai miei muscoli, e comunque temo che questi si rifiuterebbero. Mi fermo.

“Potrei stare delle ore ad ascoltarti” – dice Roberta venerdì scorso ed ovviamente mi fa piacere. Mi fermo a riflettere. Non è la prima persona che me lo dice. Ci credo. Oggi anch’io ho voglia di ascoltare me stesso. Sono seduto fuori dal Mamo, vedo in lontananza l’ingresso della scuola e… … e non faccio […]

Scorre, il fiume del tempo, e non puoi fermarlo, forse non vuoi neppure. Dentro di te si aprono percorsi che non pensavi fossero possibili, a volte vorresti arginare, ma poi ci ripensi. Ti fermi a guardare, quasi come fossi uno spettatore esterno, l’impetuoso scorrere che da una parte ti affascina e dall’altra ti spaventa.

Sembra facile, tutti dicono che sia importante, ma vorrei vedere chi ci riesce sul serio e fino in fondo. Essere sé stessi, più una dichiarazione d’intenti, che un reale modus vivendi. Qualcuno ogni tanto tenta di convincermi che volendolo è possibile, in realtà non lo è affatto, infatti anche chi te lo dice, gratta gratta, […]