C'è stato un sogno, una volta, che era Roma. Si poteva soltanto sussurrarlo. Era cosí fragile. ... sarà realizzato!     [Marco Aurelio, in Il Gladiatore, di Ridley Scott]

Mi prendi il pane, per favore?

08 settembre 2012 alle 07:37

Mi prendi il pane, per favore?” – dico a mio figlio.

Lui mi guarda, mi dice “Sìììììì” e va a prenderlo.

Mi prendi un coltello, per favore” – aggiungo e lui faticando ad identificare il cassetto, lo cerca. Mariangela gli mostra il cassetto, lui cerca dentro il coltello e me ne porge due.

Perché ve lo racconto?

Perché Daniele, mio figlio, non ha ancora 2 anni e si comporta meglio di tanti adulti.

So che “ogni scarafone è bello a mamma soe”, ma Daniele è veramente molto autonomo. Ieri dopo il fatto, con Mariangela ci chiedevamo se lui senza dirci niente stesse già cercando casa per andar via

TAG: Daniele

Un Commento

  1. Roberto Fumarola ha scritto il alle :

    Certo, che potevi chiedergli un cucchiaio, conoscendo i coltelli che hai in casa, era più sicuro 🙂

Lascia un commento